That Odd World (#adventurejam): post-mortem

thatoddworld-postmortem
Questa notte, 20 minuti prima della scadenza, ho postato il gioco (in HTML5 – generato con emscripten dal mio codice C+openGL) in modo da rientrare a tutti gli effetti tra gli 88 partecipanti alla #adventurejam 2015. Il gioco è lontano dall’essere completo (anche se la storia non è comunque troppo ampia sono riuscito ad includere giusto il primo pezzo) ma quello che c’è è funzionante e sono abbastanza contento del risultato. Se volete dare una occhiata (non vi chiedo di votare – il gioco alla fine NON è completo) lo trovate qui.

Partecipare a questa competizione è stato molto faticoso, ma anche davvero molto divertente e stimolante. Ho preteso di partire da zero o quasi (anche la storia è stata ideata DOPO la data di inizio, anche se questo non era richiesto) e ho fatto tutta la grafica di gioco (compresa l’animazione dei personaggi), gli script e il codice per gestirli. Con qualche giorno in più (una settimana?) – dal punto in cui sono ora – sarei probabilmente potuto arrivare quasi alla fine, magari non con qualcosa di ottimo, ma sicuramente di completo. A posteriori però devo ammettere che ho fatto una sequenza di errori di valutazione piuttosto stupidi che mi hanno fatto perdere tempo, e per qualche giorno ho sperato di potere avere un po’ di supporto per le ambientazioni usando (with a little help from a friend – cosa consentita) grafica 3D. Potevo arrivare più avanti, intendo. Esperienza buona per la prossima volta.

Per il momento l’idea è di sistemare quanto fatto (mancano un po’ di animazioni, c’è un po’ di grafica da migliorare e aggiungere) aggiungendo il supporto per la localizzazione (voglio che il gioco sia fruibile anche in italiano) e per l’audio, e poi, dopo un attimo di decompressione, procedere per portarlo alla fine (con l’idea di farlo uscire – oltre che in HTML5 per il web, anche in ambito mobile su iOS e Android). Prima però c’è da mantenere una cosa che mi ero ripromesso di fare – ovvero rendere disponibile – con licenza CC0 – la grafica animata che ho disegnato e che alla fine NON ho utilizzato, postandola qui sul sito e su OpenGameArt.org. In queste due settimane ho girato come un matto sul web per cercare idee e spunti e cose per fare rapidamente prototipi e ho visto quanto ottime cose ci sono a disposizione di tutti. Nel mio piccolo ci tengo a restituire in qualche modo qualcosa al di là che per questo gioco specifico non abbia preso (almeno consapevolmente) nulla.

Che dire, ancora? Beh, devo sicuramente ringraziare chi mi ha seguito (sul blog, su FB o su twitter) e un grazie enorme a chi, oltre a seguirmi, mi ha pure fatto i complimenti (o dei commenti a riguardo, o mi ha segnalato problemi) – alla fine anche quelli aiutano .-)
E devo assolutamente consigliarvi di dare una occhiata ai tanti altri partecipanti a questa jam. Ci sono cose davvero straordinarie. Alcune abbozzate, altre anche ben fatte. Ma tutte o quasi hanno idee, spirito e forza. Una dimostrazione ulteriore che l’universo Indie ha davvero un potenziale impressionante.

Leave a Reply

Webmaster: Marco Giorgini - mail: info @ marcogiorgini.com - this site is hosted on ONE.COM

Marco Giorgini [Blog] is powered by WordPress - site based on LouiseBrooks theme by Themocracy

%d bloggers like this: