That Odd World (#adventurejam): day#5

vecchio-nuovo
Ok, la brutta notizia è che sono ufficialmente fuori scaletta come tempi (mancano poco meno di nove giorni e non ho ancora iniziato a disegnare i – tanti – fondali, giusto per dirne una). La bella (almeno dal mio punto di vista) è che il tempo “buttato” per rifare la grafica del protagonista (intendo quindi per ridefinire lo stile grafico del gioco) mi piace parecchio di più del (dignitoso) lavoro fatto in precedenza. Ah, per rifare intendo comunque che ora ho i tre personaggi precedenti, ridisegnati con lo stile nuovo e di nuovo animati. La grafica precedente (i tre spritesheet) finiranno a questo punto su OpenGameArt, in modo che altri possano sfruttarli meglio, se vorranno.
Perché ho cambiato stile? Perché non riuscivo a fare fondali che fossero adatti a quella grafica. Se mi chiedete però se ci riesco ora la risposta è “speriamo”. Ora serve una grafica più da cartone, con linee più nette e (relativamente) meno colori. Vedremo.
Altro punto buono è che ho risolto un passaggio fondamentale nella trama – credo in un modo carino e divertente. Ora è però il caso che io dettagli tutto – in modo da capire quanti fondali davvero mi servono, quanti personaggi e quanti oggetti. Così vedrò anche quanti dialoghi dovrò preparare. Sì, sono in ritardo.

Ah, sulla grafica: in questo caso sono partito disegnando su carta – poi ho digitalizzato, pulito e animato su PC. Il punto di partenza è stato questo:

sucarta

Chiedetemi se è stato furbo disegnare su un foglio a quadretti… non che comunque quello potesse essere il problema più grosso dovendo generare il personaggio ruotato e poi animarlo.

Leave a Reply

Webmaster: Marco Giorgini - mail: info @ marcogiorgini.com - this site is hosted on ONE.COM

Marco Giorgini [Blog] is powered by WordPress - site based on LouiseBrooks theme by Themocracy

%d bloggers like this: