Posts tagged: Skeleton Story

A Skeleton Story 1.5 – Nuovi controlli

Ieri notte Apple ha approvato la versione 1.5 di questo platform 2D e ora, invece delle due modalità di controllo che c’erano nella versione 1.0 ne potete trovare ben quattro. Due a stick (ovvero a joystick virtuale) e due a “tasti” (una di queste due modalità è tra l’altro un autorun – lasciandovi a schermo quindi solo i tasti di jump e shoot).

Le modalità a stick ora si chiamano SLIDE e il motivo è che così (forse) è più chiaro il loro funzionamento. Infatti sia la modalità SLIDE (che era la default per l’1.0) sia la DYNAMIC SLIDE danno per scontato che per muovero Will voi usiate il vostro dito in questo modo: appoggiate il dito, muovete il dito per andare a destra, sinistra, per chinarvi o per fermarvi. Cioè, una volta appoggiato il dito tutto diventa RELATIVO alla posizione iniziale quindi non dovete staccarlo per fermarvi, ma solo spostarlo “indietro”. Sembra complesso a parole, ma una volta compreso il meccanismo il dito per il movimento non deve “saltellare” sullo schermo – evitando così di dovere “guardare” dove lo state appoggiando.

image

image

image

La modalità TAP (nuova in questa versione, e il default di gioco) è la più tradizionale: avete a schermo dei pulsanti da premere (e da tenere premuti). Nulla di complesso da spiegare, nulla di difficile da fare.

image

image

La modalità AUTORUN, infine, è quella che fa diventare A Skeleton Story più simile (come gameplay) ad altri giochi in giro in questo momento.

image

image

Will, una volta iniziato un livello, infatti correrà senza fermarsi mai, e il vostro compito diventerà quindi solo quello di farlo saltare e di sparare ai nemici (finché il gattino non è raggiunto, o non siete ri-morti). Pur sembrando MOLTO più facile questa modalità cambia davvero tanto il gameplay di questo gioco, costringendovi a ripensare alle tattiche utilizzabili con gli altri controlli, perché, non potendo mai rallentare o fermarvi, non potete prendere tutti i bonus presenti (nè cercare di fare fuori i nemici aspettandoli al varco).

Read more »

A Skeleton Story – The Game

Pagina ufficiale sul sito KF Lab

Ok, alla fine ce l’abbiamo fatta, e più o meno una settimana fa il gioco è davvero uscito sull’AppStore (al prezzo di ben 0,79 euro)

Il grosso lavoro compiuto (davvero tanto, tenendo conto che cmq stiamo parlando di un gioco 2D) è stato purtroppo un po’ vanificato dalle tante recensioni negative o non completamente positive, nella maggior parte dei casi a causa di attese maggiori da parte degli utenti (dovute alla bella grafica e allo splendido trailer che aveva fatto immaginare a molti che saremmo usciti con avventura punta e clicca), e in altre legate a qualche “incomprensione” sull’uso del controller in-game.

Sia come sia, una versione 1.5 è in revisione ora da parte della Apple, e le critiche ricevute ci hanno spronato a fare qualcosa di più, aggiungendo due tipologie di Pad che, speriamo, possano essere gradite da chi aveva avuto difficoltà con lo stick da noi scelto.

Chi c’è dietro a questo gioco?

Beh, la produzione e l’idea è by KF Lab (software house italiana, che aveva già all’attivo qualche titolo piuttosto interesssante) e GG Studio (qui non credo ci sia bisogno di presentazioni). La grafica è stata realizzata (per GG Studio) direttamente dall’autore del fumetto e *tutta* la programmazione è stata fatta da me.  Nei credits troverete poi anche chi ha realizzato le due colonne sonore, e chi ha dato una mano con il testing o con altro (e qui io ho potuto ringraziare Giovanni Strammiello e Marcello Pellacani, tra l’altro colleghi di lavoro)

Tu sei quindi un dipendente di KF Lab?

Nope. Io lavoro per Expert System SpA – come responsabile del settore R&D (italiano e inglese). La programmazione di giochi o app su iPhone è qualcosa che faccio nel mio tempo libero (la sera e nei weekend quindi). KF Lab cercava qualcuno per questo progetto e abbiamo deciso di procedere insieme.

Ma cos’è in soldoni A Skeleton Story – The Game per iPhone?

Beh, è un platform 2d, basato sui personaggi del fumetto omonimo edito dalla GG Studio. Voi impersonate Will (lo scheletro dell’immagine in alto) e il vostro scopo è quello di catturare un gatto, saltando (nel primo episodio) sui tetti di una città, evitando i cattivi di turno e cercando di prendere più bonus e soldi possibili (questi ultimi vi serviranno per potenziare il vostro personaggio, Will, in modo che possa correre più veloce, essere più resistente, potere portare più proiettili eccetera).

Uno scacciapensieri (come suggerisce del resto anche il prezzo) dalla grafica molto curata, con una buona colonna sonora, che, almeno nelle intenzioni, nel suo diventare via via più difficile e frenetico dovrebbe tenervi incollati al vostro cellulare, quando avete un po’ di tempo da impiegare e non avete voglia di impegnare troppo la mente.

Si può vedere com’è?

Certo! I ragazzi di KF Lab hanno girato questo video (che ora è su YouTube) e vale sicuramente la pena darci una occhiata.

Posso dare una occhiata a qualche recensione per avere una idea di quello che pensa del gioco chi NON l’ha fatto?

Certo :-)

Come accennavo le prime recensioni contengono anche critiche, ma la copertura mediatica è di tutto rispetto ed è sicuramente il caso di sottolinearla.

(in italiano)

iPhoneItalia

MacCityNet.it

(in inglese)

TouchArcade.com

Oltre alla recensione, se vi va date una occhiata anche ai commenti degli utenti (su TouchArcade ce ne sono molti altri anche sul forum).

Notare che in rete ci sono altre note su altri siti importanti (ad esempio su iSpazio) perché parecchi siti hanno dato rilievo al gioco anche prima che fosse negli store on-line. Se volete leggere altro a riguardo quindi vi basta googolare un po’ in giro :-)

Webmaster: Marco Giorgini - mail: info @ marcogiorgini.com - this site is hosted on ONE.COM

Marco Giorgini [Blog] is powered by WordPress - site based on LouiseBrooks theme by Themocracy