Safe House

Safe_House

Un Denzel Washington in splendida forma fa coppia con un bravo Ryan Reynolds nel film di azione Safe House, diretto dallo svedese Daniel Espinosa. Qualche richiamo al comunque migliore Training Day (che ha valso a Washington l’Oscar nel 2001), non fosse altro per il ruolo sostanzialmente negativo di questo attore, e il rapporto “esperto” “rookie” che c’è tra le due figure principali, non toglie comunque il gusto della visione per una storia di agenti segreti corrotti che, almeno nella struttura, ha bei numeri da giocare.

Purtroppo non tutto funziona al meglio, e l’azione prende quasi subito il sopravvento sull’intrigo, regalando belle scene cariche di adrenalina, o in grado di sottolineare il carisma del super ricercato Tobin Frost, ma sviluppando solo in parte il gioco di intrecci che si sarebbe potuto chiudere anche intorno al meno esperto Matt Weston. Alla fine c’è comunque poco di cui lamentarsi davvero – la scelta degli attori è notevole, tanti sono gli elementi di originalità presenti, e il ritmo rimane sempre elevato – ma forse sarebbe bastato davvero poco per passare da un buon film, ad un film memorabile, e questo, in questo caso, a mio parere non è capitato.

Leave a Reply

Webmaster: Marco Giorgini - mail: info @ marcogiorgini.com - this site is hosted on ONE.COM

Marco Giorgini [Blog] is powered by WordPress - site based on LouiseBrooks theme by Themocracy

%d bloggers like this: