OUYA – suggested apps

Ok, la data di rilascio ufficiale della OUYA si sta avvicinando e lo store procede arricchendosi giorno dopo giorno. Al di là del nostro roboXcape (che non potete proprio esimervi dal provare, una volta in possesso di questa piccola console) oggi voglio parlarvi di altri tre giochi davvero belli che vi consiglio caldamente di provare (lo sapete, vero, che tutti i giochi sullo OUYA store sono free to play? ovvero che hanno almeno una parte gratuita, in modo che non ci sia mai il rischio di fregature?).

StalagFlight

Il primo consiglio è StalagFlight, che esiste anche in versione html5. Un gioco minimale, con una grafica 8bit semplice ma azzeccata e una bella musica di sfondo, che è davvero difficile smettere di usare, una volta che l’avete provato. Lo scopo è di resistere più a lungo possibile, cercando di saltare sulle rocce che cadono dal cielo, per evitare di finire in un mare di lava. Vi sembra semplice? Vi assicuro che non lo è affatto e probabilmente anche per questo vi rimarrà nel vostro cuore da gamer per lungo tempo :-)

Save The Puppies
E dopo un gioco spaziale, ve ne consiglio uno per tutta la famiglia: Save The Puppies. Grafica splendida, per un bel puzzle game che vi vede nelle “vesti” di un bassotto allungabile, il cui scopo è liberare cuccioli ingabbiati in livelli colorati ma impegnativi. Un bel titolo rilassante e davvero molto curato, perfetto per quando avete voglia di qualcosa di gradevole ma che non stressi i vostri riflessi o metta troppo alla prova la vostra coordinazione occhio-mano.

Fester Mudd - ep. 1
E per ultimo, ma certo perché sia il peggiore, vi invito a provare Fester Mudd, un avventura punta e clicca che sembra riportarci indietro al periodo d’oro del genere, sia per l’aspetto grafico, sia per l’atmosfera complessiva di scanzonata comicità che si respira fin dall’inizio. L’unico difetto presente in quest’ultimo titolo (perfetto per tutto il resto) è l’esigenza di usare il touchpad (presente sul controller ufficiale OUYA) almeno per una parte (cmq fondamentale) delle azioni. Ok, hanno permesso di muovere il protagonista con la levetta, ma, insomma, si chiamano avventure punta-e-clicca perché, beh, alla fine, per interagire devi selezionare&cliccare.

Che altro dire? Spero che questi miei consigli vi possano essere utili, e vi ricordo che se i giochi vi piacciono un bel segno di apprezzamento, anche prima dell’acquisto, è quello di mettere un bel Like sullo store. Buon divertimento!

Leave a Reply

Webmaster: Marco Giorgini - mail: info @ marcogiorgini.com - this site is hosted on ONE.COM

Marco Giorgini [Blog] is powered by WordPress - site based on LouiseBrooks theme by Themocracy

%d bloggers like this: