New G@ame: Z@xxon Clone (source code)

Z@xxon (loosy) Clone
Con la lezione di questa sera si è conclusa la mia esperienza da “insegnante” di programmazione videogiochi – sei ore per dare una base teorica a tutto tondo, e per mostrare due giochi realizzati da zero ad hoc per il corso, uno 2D (un clone di PacMan) e uno 3D (un clone povero povero di Zaxxon 3D – che però ho la sua dignità come endless runner). Poche sicuramente per formare qualcuno su un argomento così vasto, ma abbastanza (spero) per lasciare almeno la traccia di un ricordo, nel caso a qualcuno dei presenti capiti poi di cimentarsi davvero nella creazione di un gioco senza il supporto di librerie o ambienti ad alto livello.

Per i curiosi (oltre che per gli studenti, presenti o meno questa sera) anche in questo caso vengono rilasciati i sorgenti e i file di progetto necessari per compilare il gioco di cui abbiamo parlato, sia per Windows sia per iOS (i sorgenti per Android saranno disponibili in un secondo momento, in base alla disponibilità di Andrea Capitani). Come la volta scorsa tutto è ben separato in tre parti distinte: codice d’aggancio specifico per sistema operativo, codice di gioco vero e proprio, e codice di libreria (generico o openGL). Non certo un SDK o un Game Engine, ma (come dimostra il fatto di averlo appunto usato per creare un gioco) si parla di tutto il minimo necessario per realizzarne uno, anche ben più complesso di quanto proposto. Tutto è sotto licenza MIT – per cui usatelo come meglio credete. Facendomi magari sapere cosa avete realizzato, ammesso che vi vada di farlo.

Ultima cosa: le funzioni che devono qualcosa da codice di altri hanno i riferimenti necessari prima del corpo delle funzioni stesse. E, importante, come la volta scorsa tutte le risorse utilizzate hanno la fonte esatta da dove sono state recuperate, in testa a g_main.c. Le risorse sono inserite nel progetto per educational purpose – comunemente accettato come fair use. Il che, ricordo, non vuol dire che sono ulteriormente utilizzabili per scopi che non siano analoghi (la licenza esatta per ogni elemento è cmq descritta nello stesso file).

Desidero cmq sottolineare che l’astronave utilizzata in questo clone di Zaxxon 3D (non l’avevo ancora ricordato, ma si parla di un gioco prodotto dalla SEGA) è una realizzazione dell’ottimo sito www.3drt.com (da cui più volte ho acquistato materiale) – preso dal pacchetto Free Models Collection che trovate a questo indirizzo: http://www.3drt.com/downloads.htm

Ah, nel caso abbiate dubbi (o segnalazioni di problemi) sui sorgenti messi a disposizione non esitate a contattarmi.

Leave a Reply

Webmaster: Marco Giorgini - mail: info @ marcogiorgini.com - this site is hosted on ONE.COM

Marco Giorgini [Blog] is powered by WordPress - site based on LouiseBrooks theme by Themocracy

%d bloggers like this: