Mr. Writer (alpha)

Dopo un lungo periodo di lavoro molto intenso – tanto intenso da non riuscire a portare avanti nessun progetto personale – ho finalmente avuto qualche giorno di ferie e, almeno sulla carte, l’idea era di usarlo per iniziare la stesura di un romanzo che avevo pianificato mesi fa. Ma dopo il primo capitolo (o meglio, dopo la bozza del primo capitolo) invece di continuare a scrivere ho ripreso un vecchio progetto per (in teoria) migliorare la mia “produttività”. Premessa: negli ultimi anni scrivo poco, e il processo di scrittura per me è particolarmente lento e complesso (rispetto alla programmazione) e di solito utilizzo strumenti distraction free (esistenti ben prima delle loro controparti per tablet o cellulari). Sono quindi da sempre un fan di Q10, DarkRoom e di WriteMonkey, anche se, in base al tipo di cosa che voglio scrivere non disdegno a volte anche i più ricchi AbiWord o OpenOffice (o WordPad). Ma in effetti l’interfaccia, in un programma di Video Scrittura normale, con icone, menu e colori sempre visibili, tendono a distrarmi, facendomi perdere concentrazione.
Il limite però che (a mio parere) hanno i primi programmi citati è che (in modo diverso) sono così minimali da richiedere a volte da essere usati insieme ad altro (o in un modo che trovo non comodo al 100%). Ed è per questo che mi sono messo a lavorare a Mr. Writer, un programma per Windows che, almeno nell’intenzione, cerca di unire tutte le caratteristiche straordinarie degli altri tool, aggiungendo solo alcune caratteristiche che volevo.

mrwriter-black

Mr. Writer (al momento grande poco più di 200kb) funziona in finestra o a tutto schermo, ha una modalità giorno e una notte, permette di settare l’interlinea e il font che usa e di abilitare o disabilitare il rumore da macchina da scrivere mentre si digita. Usa/gestisce file di testo (unicode/utf8) e richtext (non markup, quindi), che però (da programma) possono essere sfruttati solo per bold, italic, e allineamento paragrafo (compreso il giustificato) – l’indispensabile, secondo me, anche per un editing pre-formattazione completa.

mrwriter-white

In più rispetto ad esempio a Q10 però offre la possibilita di organizzare il proprio lavoro in sezioni (capitoli) in modo da passare rapidamente da una all’altra (e da lavorare concettualmente sui blocchi come se fossero separati) – grazie a un pannello a scomparsa che si può visualizzare sul lato sinistro

mrwriter-sectionsl

e, come l’ottimo Scrivener (che ho di recente comprato) permette di creare note a livello di documento per Personaggi, Luoghi o Altro, selezionabili e editabili/visualizzabili in un altro pannello a scomparsa, attivabile sul lato destro dello schermo (per chiarirci: visibile di fianco al testo che si scrive, almeno per il tempo che vogliamo)

mrwriter-reference

Per ogni sezione è possibile poi avere una nota (anche qui visibile/editabile in un pannello a scomparsa, questa volta in basso) che, ad esempio, io uso per la traccia del capitolo stesso.

mrwriter-notes

Questi tre pannelli sono visualizzabili anche in modo combinato, cioè si possono anche sommare (in modo temporaneo) così da avere a video, quando si vuole, tutto il materiale di reference che si è preparato per il testo in questione.
mrwriter-full

Oltre al formato txt e rft (che preservano, con un sistema di taggatura, tutte queste informazioni) Mr. Writer gestisce anche un suo formato .rtz (che altro non è che uno zip con dentro degli rtf separati per le varie parti). Ha/avrà uno strumento di controllo ortografico (un poor man spelling, sia chiaro, basato semplicemente su liste di parole, ma con il dizionario utente collegato al file in editing) e avrà strumenti di look up e (forse) di controllo stilistico (anche qui qualcosa di minimale, con ripetizioni e lunghezza delle frasi).

Salvo sorprese il programma dovrebbe essere disponibile per il download gratuito (con la gui inizialmente SOLO in inglese) entro fine anno – nel caso qualcuno di voi sia curioso di provarlo. Io per allora confido di averlo usato anche per scrivere qualcosa .-)

2 Responses to “Mr. Writer (alpha)”

  1. morgan says:

    Ciao, quando sarà disponibile questa meraviglia? *_*

    • MarcoGiorgini says:

      eh, hai ragione – dovevo mettere online una versione prima di fine anno, ma alla fine, come troppo spesso capita, mi sono messo a fare altro e non ho finito di sistemare un paio di cose che devo aggiungere prima di un primo rilascio (lo speller e direi un’altra cosa). Vedo comunque di riprendere in mano la cosa in settimana, confidando di potere chiudere quanto in previsione entro il weekend.

Leave a Reply

Webmaster: Marco Giorgini - mail: info @ marcogiorgini.com - this site is hosted on ONE.COM

Marco Giorgini [Blog] is powered by WordPress - site based on LouiseBrooks theme by Themocracy

%d bloggers like this: