Mickey Matson and the Copperhead Conspiracy

Mickey Matson

Uscito lo scorso anno (direi solo per il mercato americano) Mickey Matson and the Copperhead Conspiracy è un godibile film per ragazzi che ha, per più di un aspetto, richiami con I Goonies. Il protagonista è infatti un ragazzo di provincia che nessuno prende sul serio, con i genitori in procinto di perdere la loro abitazione a causa dei debiti, i cattivi sono composti da tre figuri, due praticamente macchiette (divertenti macchiette, ma macchiette) e il cervello del gruppo, c’è di mezzo una mappa e degli indizi da seguire. Qui però invece del variegato gruppo di adolescenti del capolavoro di Richard Donner, abbiamo solo una coppia di ragazzini (Mickey e “io sono di Chicago” Sully), aiutati in più punti da adulti a trovare quanto il defunto nonno di Mickey ha nascosto: tre oggetti mistici, in grado di realizzare un prodigio alchemico, ovvero trasformare qualunque cosa in argento. Una bella avventura, canonica e quindi piena anche di colpi di scena e di cattivi urlanti, che regge benissimo anche per cast e per ambientazioni, e che aggiunge qualcosa alla storia (legata alla Guerra Civile americana) grazie alla presenza di Christopher Lloyd (aka Emmett “Doc” Brown di Ritorno al futuro) nel ruolo di nonno Jack.

Leave a Reply

Webmaster: Marco Giorgini - mail: info @ marcogiorgini.com - this site is hosted on ONE.COM

Marco Giorgini [Blog] is powered by WordPress - site based on LouiseBrooks theme by Themocracy

%d bloggers like this: