Chalk Up!

un nuovo gioco di parole/anagrammi per iPhone&iPad!
v.1.1
0,79€ / 0,99$

scaricalo ora dall’ AppStore!

(go to english page)

Chalk Up! è un nuovo entusiasmante gioco di anagrammi per il vostro iPhone/iPod/iPad. Con le sue due modalità di gioco (Solo lettere / Lettere e Immagini) e le sue tre tipologie di sfida (Normale, Codice Cesare (+1) e Parole rovesciate) avrete modo di divertirvi a lungo, mettendo alla prova i vostri riflessi e le vostre capacità mentali. E con il suo supporto a OpenFeint (che prevede sei differenti leaderboard e quasi venti achievement) potete sfidare i vostri amici e condividere facilmente i vostri successi su Facebook o su Twitter.

Caratteristiche:

Universal App
Chalk Up! è una unica App, che gira con grafica ottimizzata per iPhone o iPad.  Giocate comodamente sul vostro divano, con lo schermo più grande del vostro iPad, oppure mentre aspettate l’autobus, con quello più pratico del vostro iPhone, pagando questo gioco (giustamente) una volta sola.
Interfaccia Italiana e Inglese
Potete avere menu, scritte e nomi delle immagini in italiano oppure in inglese. La selezione è automatica in base alla lingua del dispositivo.
Dizionario di gioco Italiano e Inglese
Giocate con le parole della lingua che conoscete o che preferite. Potete giocare con il dizionario inglese anche con l’interfaccia in italiano, perché i dizionari non sono necessariamente legati alla lingua dell’interfaccia.
Tre set di immagini con cui giocare
Divertitevi con il set base Generico, oppure, se avete voglia di una sfida più complessa, cimentatevi con i set ColoriBandiere. E sappiate che, se l’applicazione susciterà un minimo di interesse, verranno prossimamente aggiunti altri set tematici per rendere la sfida sempre più interessante.
Due modalità di gioco
Potete giocare con Lettere+Immagini (la modalità di default) oppure solo Lettere se volete fare pratica, o comunque se preferite un gioco più semplice.
Tre tipologie di gioco
Per rendere l’esperienza di gioco più intrigante Chalk Up! vi propone tre tipologie di gioco differenti: Normale, Codice Cesare +1, Parole rovesciate.
In Normale, selezionata di default, per scrivere “AMICO” dovrete semplicemente inserire A M I C O.
In Codice Cesare +1, per scrivere “AMICO” dovrete inserire B N J D P (ogni lettera è “spostata” di una posizione lungo la normale sequenza alfabetica)
In Parole rovesciate, per scrivere “AMICO” dovrete inserire O C I M A.
Integrazione con OpenFeint
Chalk Up! si integra con OpenFeint e vi mette a disposizione sei differenti Leaderboard (una per ogni combinazione di modalità e tipologia di gioco) con le quali potrete confrontarvi con la community di player di tutto il mondo. E per rendere il gioco ancora più interessante sono stati inseriti diciannove Achievements da sbloccare che vi consentiranno di guadagnare OpenFeint points. E se avete fatto un nuovo record personale, con un click potrete aggiornare  stato di Facebook o di Twitter con questa notizia.

Istruzioni:

Giocare a Chalk Up! è molto semplice. Lo scopo del gioco è infatti solo quello di cercare di comporre più parole possibili entro un determinato tempo, utilizzando le lettere a disposizione. Ma ogni lettera utilizzata “sparisce” per lasciare spazio a una nuova, e così a un normale gioco di ricerca si somma un po’ di strategia, per cercare di non “bruciare” potenzialmente la possibilità di comporre nuove parole future lasciando su schermo troppe lettere uguali oppure poche vocali, e di abilità mentale, perché la modalità di base del gioco prevede che alcune lettere siano sostituite con immagini (la cui iniziale del nome è la lettera in questione, ad esempio, un Albero può stare al posto della A, e un’Isola può stare al posto di una I).

Le parole più lunghe vi daranno più punti, e allungheranno maggiormente il tempo complessivo di gioco (ad ogni inserimento avrete un bonus più o meno grande).

Quando siete in difficoltà potete comunque sempre usare il tasto Suggerisci, ma così facendo pagherete in punti gioco e non otterrete bonus inserendo la parola proposta dal computer (a meno che la parola suggerita, che è la più lunga possibile, non sia di soli tre caratteri, oppure composta da sole consonanti)

 

Leave a Reply

Webmaster: Marco Giorgini - mail: info @ marcogiorgini.com - this site is hosted on ONE.COM

Marco Giorgini [Blog] is powered by WordPress - site based on LouiseBrooks theme by Themocracy

%d bloggers like this: