Category: News

Make it! (Expo Elettronica 2014)

Expo Elettronica 2014

Se siete vicino a Modena questo weekend sappiate che in zona fiera si terrà Expo Elettronica 2014 – LA fiera dedicata all’elettronica professionale e di consumo. Il calendario degli eventi e l’elenco dei partecipanti è davvero ricco quindi, se siete appassionati, vi consiglio di valutare la cosa. Mi preme altresì sottolineare che, all’interno dell’evento, ci sono parecchi momenti gestiti da un po’ di conoscenze (Rete Net Garage e Civibox) e riporto quindi di seguito il programma specifico di Make it! – corsi, laboratori e talk. P.S. se passate avrete anche modo di provare in anteprima la nuova versione di Pantagruel.


Rete Net Garage del Comune di Modena, Associazione Civibox, Conoscerelinux, Lug Scandiano e RElug in collaborazione con CoderDojo Modena e ITIS Corni

Expo Elettronica 2014
Make it!
corsi, laboratori e talk

sabato 18 ore 16 e domenica 19 ore 10, padiglione A

Fare Rete: corsi, concorsi e laboratori
presentazione dei progetti 2014 della Rete Net Garage e Associazione Civibox Read more »

Consegna della targa per i vent’anni

Marco Giorgini and Marco Varone
Direi che questo dovrebbe essere l’ultimo post che riguarda la festa dei miei vent’anni di lavoro in Expert System (dove ricopro il ruolo di quadro, head of R&D) – ma ci tenevo a mettere on-line anche la consegna della targa di cristallo commemorativa. Non tanto per la targa in sè (già proposta in precedenza) quanto perché in questa foto (courtesy of Andrea Corradini) si vede anche il mio diretto superiore, ovvero Marco Varone (uno dei fondatori, e CTO dell’Expert System).

“Master” per la torta dei 20 anni…

originale per Torta 20 anniMarco Varone mi ha girato ieri anche il PDF da cui hanno tratto la glassa per la torta dei miei vent’anni in Expert System – e mi sembra doveroso salvarmelo a parte – per poter leggere meglio il “tag cloud”. Nel caso ve lo chiediate “Via Nobili 69” non è il titolo di una canzone del fratello meno noto di Guccini – ma l’indirizzo della primissima sede Expert System – una sorta di garage (in realtà più di un negozio di frutta e verdura) dove tutto è iniziato.

Vent’anni :-)

20.years.ExpertSystem
No, non ho COMPIUTO vent’anni – non sto facendo finta di non essere nato nel 1971 – ma ieri sera ne ho comunque festeggiati venti, di anni. Di lavoro, però. Come responsabile dell’area Ricerca&Sviluppo di una delle più importanti ditte al mondo che si occupa di comprensione automatica del linguaggio naturale (Natural Language Understanding) – ovvero dell’Expert System SpA. So che parlare di vent’anni di lavoro per la stessa ditta sembra una di quelle cose del passato – di film in bianco e nero, oppure di persone ormai in prossimità della pensione – e che forse suona un po’ retrò anche la targa commemorativa (pesantissima…) che vedete in foto – ma la realtà è che sono, informaticamente parlando, vecchio – e che questo tipo di risultato, oltre a non sembrarmi strano, è necessario. Vent’anni sono un paio d’epoche – ma serviti tutti per le varie generazioni di motori linguistici sviluppati fino ad ora – per arrivare a quella attuale – un ombra ancora, di quella che voglio, di quella che sogno di riuscire a realizzare. Qui ci sarebbe un discorso lungo da fare – un discorso però personale e inutile da scrivere – e quindi mi limito a ringraziare per la “festa” (incapsulata nella cena aziendale – che comprendeva anche annunci di assoluto rilievo per la ditta – e che non riguardavano la mia figura), per la targa, e per la bella torta. Una torta MG – in cui sono citati tanti temi di questi anni – e non solo temi aziendali. Hanno trovato posto infatti anche KULT Underground e Kurt – e sono contento anche per questo.

20.years.ExpertSystem.2

Note Modenesi – Martino Pinna

KULT Underground Crew

Martino Pinna, giornalista freelance che scrive per Note Modenesi, ci ha onorato con un articolo davvero interessante e simpatico – che ci riporta negli anni 90 ricordando quando è nato KULT Underground. Se avete qualche minuto ve lo consiglio (ma, lo ammetto, un pizzico d’orgoglio potrebbe falsare la mia obiettività). Se vi interessa, l’articolo è qui.

Nuovo logo per MGP

Dopo aver fatto qualche ritocco al tema WordPress del sito [Blog] e del sottosito [Apps] in modo da avere qualche elemento in comune (pur volendo che questi due spazi siano diversi, per avere il portfolio delle applicazioni più snello) ho deciso di iniziare infine anche il cambio del logo della Marco Giorgini Production (ovvero del “progetto” che sta dietro alla realizzazione della apps per iOS/Android). La grafica attuale (realizzata egregiamente da Massimo Borri, dietro un mio schizzo) ha accompagnato in modo ottimo le tante belle cose fatte fino ad ora ma alla luce della maturazione dei due store è forse venuto il momento di proporsi con qualcosa di differente. E dopo qualche ora di tentativi sono arrivato a questo risultato. Se piacerà anche agli altri personaggi che lavorano con me questo potrebbe quindi prendere il posto dell’omino con gli occhiali da sole, in loading screen fin da Chalk Up!.

Read more »

Marco Giorgini Production

In relazione all’uscita di Super Black Hole (al momento in sola versione Android) ho deciso di fare un po’ di cambiamenti al sito, in modo da avere una vetrina della App un po’ più professionale. Nulla di stratosferico, sia chiaro, solo un cambio di layout nel template di WordPress per quelle pagine specifiche, in modo da avere tutto più diretto e immediato. Come sempre i primi cambiamenti sono probabilmente solo la bozza di quello che saranno alla fine di tutto, ma già così spero di riuscire a fare una figura meno “barbina” quando qualcuno fa un giro anche solo per dare una occhiata.

Se volete dare una occhiata a quanto fatto basta che vi colleghiate al sottodominio apps.marcogiorgini.com (che è poi http://www.marcogiorgini.com/apps). A breve anche i link laterali cambieranno per puntare a quelle pagine – ma gli indirizzi “vecchi” continueranno ad esistere.

Duecento numeri di KULT Underground (#2)

Parte della redazione di KULT Underground - in fiera a Giochiamo

Mentre continuano ad arrivare articoli spunta anche qualche foto d’epoca :-)

Da sinistra ci sono io, Massimo Borri, Patrizia Peroli, Fabrizio Guicciardi e Federico Malavasi. La nostra postazione ci era stata concessa nell’area attigua al Club 64 (chess club di Modena).

Nel caso siete curiosi, ecco cmq l’elenco dei testi proposti fino ad ora:

Introduzione

Doriano Rabotti

Federico Malavasi

Massimo Borri

Finisterra: presentazioni in libreria

Dopo l’ottimo esordio all’interno di BUK Modena, i ragazzi di XoMeGaP riproporranno il loro primo volume della trilogia Finisterra: Le Sorgenti del Dumrak in alcune libreria della zona – grazie al prezioso supporto di Daniela Ori e di Eliselle. Inutile dire che, se siete nei pressi e non avete ancora avuto modo di ammirare il volume edito da Edizioni Domino queste sono tutte ottime occasioni per farlo, sapendo che nel caso di acquisto non dovrebbe essere un problema ottenere una copia autografata :-)

Il primo degli appuntamenti è giusto domani tardo pomeriggio – ma riporto comunque tutto l’elenco.

 

Sabato 10 Marzo
ore 17:30
Libreria Nuova Tarantola (Via dei Tintori, 22 Modena)
letture di Daniela Ori

Lunedì 12 Marzo
ore 21:00
Prestige Fluidandfood (Via Che Guevara, 2/F Reggio Emilia)
presenta Eliselle

Sabato 17 Marzo
ore 18:30
Libreria Mondadori (P.za Giuseppe Garibaldi, 75 Sassuolo)
presenta Eliselle

Gocce redivivo :-)

Dopo (credo) secoli dalla chiusura di Google Video, ho finalmente “spostato” il mio cortometraggio Gocce (premio miglior sceneggiatura al The Reign of Horror Short Movie Award 2006) su YouTube. Se avete 22 minuti da buttare/investire/fate voi ora avete di nuovo un modo per dargli una occhiata: http://www.youtube.com/watch?v=AzjfTjxgJCo
Ah – regia Massimo Borri, altro attore principale Federico Malavasi, audio curato da Thomas Serafini.

Ah (2) – qualche piccola curiosità:

– lo script è stato ovviamente ritoccato più volte prima di arrivare alla stesura definitiva (comunque non allineata al 100% al testo del video, perché alcune battute sono state modificate durante le riprese). I cambi più grossi  nei dialoghi sono però stati fatti per ridurre lo “slang” che ho utilizzato per i personaggi, tanto accentuato (almeno secondi i miei collaboratori) da far soprannominare il corto (come codename interno) “Cazzo, Giulio! e il segreto del paiolo“.

– nelle riprese ci sono un paio di errori, notati solo in fase di montaggio, che alla fine sono stati lasciati. Nulla di trascendentale, ma, se ci fate caso, c’è almeno un punto in cui si vede il copione appoggiato vicino ad uno dei due attori.

– l’appartamento che si vede nelle riprese è quello in cui io abitavo allora.


Webmaster: Marco Giorgini - mail: info @ marcogiorgini.com - this site is hosted on ONE.COM

Marco Giorgini [Blog] is powered by WordPress - site based on LouiseBrooks theme by Themocracy