Ayon – Marco Vallarino

Ayon - Marco Vallarinoayon.marcovallarino.it

Dopo l’ottimo successo ottenuto con Darkiss! Il bacio del vampiro, lo scrittore/giornalista Marco Vallarino torna a dare lustro alle avventure testuali con un interessante nuovo gioco, dedicato al mondo dei graffiti (già esplorato ne Il muro, bel romanzo giovanile proposto nel 2011), intitolato Ayon, e disponibile per il download gratuito dal prossimo lunedì. Conosco e stimo questo mio omonimo da parecchio tempo (ci siamo conosciuti anni fa grazie ad attività collegate a KULT Underground) e vi assicuro che se anche non siete già appassionati di questo tipologia di narrativa (il nome in inglese è Interactive Fiction) iniziare ad avvicinarsi a questo mondo con una delle sue opere è una scelta assolutamente corretta, perché tutte sono curate, ben strutturate ed intriganti. Vi allego comunque di seguito il comunicato stampa ufficiale, certo che riuscirà a suscitare anche in voi la curiosità che già mi sta divorando, in attesa di potere mettere le mani su questa nuova esperienza. Buon divertimento :-)

Ayon, la spray art diventa un videogame!

Non solo draghi, robot e vampiri, ma anche graffiti e murales nel fantastico mondo dell’avventura. Porta la firma dello scrittore e giornalista imperiese Marco Vallarino, già autore di Enigma e Darkiss, il nuovo videogame testuale Nel mondo di Ayon dedicato al tema della spray art. Una avvincente opera di interactive fiction, a metà tra gioco e libro, che rappresenta un vivace omaggio alla variopinta epopea dei writer, un tempo considerati “teppisti che imbrattano i muri delle città”, e ora diventati “artisti che riqualificano le aree degradate dei tessuti urbani” grazie ai successi di Banksy, Mr. Brainwash, Obey Shepard Fairey e, in Italia, di Opiemme, Atomo, Fijodor, Pao.

La storia

Sullo stile di Zork, Avventura nel castello e altri grandi classici degli anni 80, il programma permette di diventare protagonisti della storia che si legge, modificandone lo svolgimento in base alle proprie azioni, scritte in punta di tastiera. Dopo una breve introduzione, il giocatore si troverà a vestire i panni di Vincent Morgan, scapestrato giornalista delle pagine culturali del People, a caccia di graffiti e murales per realizzare uno scoop su Ayon, talento della spray art divenuto improvvisamente famoso. Tra le ombre di un malfamato ghetto metropolitano, Vincent dovrà indagare negli ambienti in cui il celebre writer è nato e cresciuto, per scoprire le origini del suo successo. Non sarà facile convincere i suoi vecchi amici a fidarsi di lui per farsi raccontare gli esordi di Ayon nel mondo del writing, e ancora più complicato sarà trovare i posti in cui potrebbero essere rimaste tracce delle sue prime opere. Ma se il capo ha scelto un tipo in gamba come Vincent per questo servizio vuol dire che è davvero l’unico in grado di farcela. O forse si era stancato di vederlo chattare su Facebook con le sue presunte fonti, senza combinare nulla!

Come si gioca

Liberamente scaricabile dal sito Ayon.marcovallarino.it tramite l’hosting di Programmigratis.org, Nel mondo di Ayon è un programma gratuito, in italiano e disponibile in un pratico formato multi piattaforma che permette di giocare su quasi ogni tipo di sistema esistente: Windows, GNU/Linux, Mac OS, Amiga, Unix, *Bsd, oltre che sui più diffusi dispositivi mobili, come iPhone, iPad e gli smartphone e i tablet che utilizzano Google Android.
Al termine dell’installazione, per giocare occorrerà impartire al prompt “>” le azioni di Vincent, secondo la sintassi verbo+oggetto: >prendi la penna [invio]; >apri la porta; >esamina la statua; >mangia la mela; >indossa la giacca. Il comando >inventario fornirà l’elenco degli oggetti posseduti, invece per spostarsi da una locazione all’altra basterà digitare la direzione in cui ci si vuole muovere: >nord; >sud; >est; >ovest; >nordest; >nordovest; >sudest; >sudovest; >alto; >basso.
Con >save e >load si potrà salvare e richiamare in memoria la posizione di gioco, mentre >guarda ristamperà la descrizione della locazione in cui ci si trova. Inoltre, leggendo le istruzioni contenute nel menu delle >informazioni si troveranno molti altri comandi da provare e suggerimenti su come andare avanti nella storia.
Chi riuscirà a terminare con successo l’avventura, potrà visitare la sezione segreta del gioco e inserire il proprio nome nella Rainbow Gallery. Chi invece dovesse rimanere bloccato (capita anche ai più bravi) potrà chiedere aiuto sulla pagina Facebook del gioco oppure via mail all’autore tramite l’indirizzo riportato sul sito del gioco.

Marco Vallarino

Marco Vallarino, giornalista e scrittore, ha 36 anni e vive a Imperia. Scrive per Il Secolo XIX, Blue Liguria e vari siti di informazione ligure. Ha pubblicato il romanzo Il muro (Alacran Edizioni) e numerosi racconti in volume e su rivista per Mondadori, De Agostini Periodici, L’Unità, Datanews, Coniglio, Multiplayer, Frilli, Fanucci, Stampa Alternativa, Addictions, Perrone Lab, Statale 11, Laurum. Appassionato di interactive fiction, è autore di vari giochi testuali pubblicati su Internet, tra cui Enigma e Darkiss! Il bacio del vampiro.

2 Responses to “Ayon – Marco Vallarino”

Leave a Reply

Webmaster: Marco Giorgini - mail: info @ marcogiorgini.com - this site is hosted on ONE.COM

Marco Giorgini [Blog] is powered by WordPress - site based on LouiseBrooks theme by Themocracy

%d bloggers like this: