A Skeleton Story 1.5 – Nuovi controlli

Ieri notte Apple ha approvato la versione 1.5 di questo platform 2D e ora, invece delle due modalità di controllo che c’erano nella versione 1.0 ne potete trovare ben quattro. Due a stick (ovvero a joystick virtuale) e due a “tasti” (una di queste due modalità è tra l’altro un autorun – lasciandovi a schermo quindi solo i tasti di jump e shoot).

Le modalità a stick ora si chiamano SLIDE e il motivo è che così (forse) è più chiaro il loro funzionamento. Infatti sia la modalità SLIDE (che era la default per l’1.0) sia la DYNAMIC SLIDE danno per scontato che per muovero Will voi usiate il vostro dito in questo modo: appoggiate il dito, muovete il dito per andare a destra, sinistra, per chinarvi o per fermarvi. Cioè, una volta appoggiato il dito tutto diventa RELATIVO alla posizione iniziale quindi non dovete staccarlo per fermarvi, ma solo spostarlo “indietro”. Sembra complesso a parole, ma una volta compreso il meccanismo il dito per il movimento non deve “saltellare” sullo schermo – evitando così di dovere “guardare” dove lo state appoggiando.

image

image

image

La modalità TAP (nuova in questa versione, e il default di gioco) è la più tradizionale: avete a schermo dei pulsanti da premere (e da tenere premuti). Nulla di complesso da spiegare, nulla di difficile da fare.

image

image

La modalità AUTORUN, infine, è quella che fa diventare A Skeleton Story più simile (come gameplay) ad altri giochi in giro in questo momento.

image

image

Will, una volta iniziato un livello, infatti correrà senza fermarsi mai, e il vostro compito diventerà quindi solo quello di farlo saltare e di sparare ai nemici (finché il gattino non è raggiunto, o non siete ri-morti). Pur sembrando MOLTO più facile questa modalità cambia davvero tanto il gameplay di questo gioco, costringendovi a ripensare alle tattiche utilizzabili con gli altri controlli, perché, non potendo mai rallentare o fermarvi, non potete prendere tutti i bonus presenti (nè cercare di fare fuori i nemici aspettandoli al varco).

A meno di 24 ore dall’uscita di questo aggiornamento (che pare purtroppo avere un piccolo problema nella localizzazione inglese – un minuto per sistemare la cosa, vedremo quanto per averlo su AppStore) ecco una splendida recensione di iSpazio – con tanto di contributo video.  Un grazie di cuore per il tempo investito nel giocare e commentare questa applicazione :-)

Leave a Reply

Webmaster: Marco Giorgini - mail: info @ marcogiorgini.com - this site is hosted on ONE.COM

Marco Giorgini [Blog] is powered by WordPress - site based on LouiseBrooks theme by Themocracy

%d bloggers like this: